Ponte PIO IX, ora ponte monumentale di Ariccia (Roma)

ven 9 novembre 2018

nel 2010, viene certificato il grave stato di deterioramento dei cementi del Ponte che richiede la chiusura al transito dei mezzi di trasporto pesanti e l’esecuzione di lavori di consolidamento statico. Nel 2016, la conferenza dei servizi approva il progetto esecutivo di Anas (per un costo di circa 7 milioni di euro), che prevede anche importanti misure di miglioramento antisismico. E’ da circa 20 mesi, però, che si attende da Anas il provvedimento finale di approvazione del progetto esecutivo necessario per l’affidamento dei lavori e l’apertura del cantiere, nonostante l’esito positivo della conferenza dei servizi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *