Ex area Siome – Malnate

2 Luglio 2019


Il complesso industriale è stato costruito in sostituzione di un antico mulino, lungo le sponde del fiume Olona, dove erano già presenti nel ‘600 una serie di attività artigianali e produttive. L’intera proprietà è inutilizzata da più di 25 anni e ad oggi risulta completamente abbandonata e in precarie condizioni. Nelle vicinanze esisteva l’impianto ferroviario della Valmorea che collegava Mendrisio, nel Canton Ticino (CH), con Castellanza in provincia di Varese. Il tutto fa parte di un interessante sistema produttivo che dagli originari mulini, torciture e filature del ‘600, si è andato sviluppando con l’industrializzazione della seconda metà dell’800 lungo la Valle dell’Olona e fino a Castellanza e che potrebbe far parte di un importante asse di archeologia industriale. (SEGNALAZIONE IN/ARCH)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *